Chi siamo


Nasciamo nel dicembre 1997 come associazione culturale, allo scopo di favorire la conoscenza e lo scambio tra la Sardegna e i popoli del Vicino Oriente e, in particolare, richiamare l’attenzione sulla Palestina, facendo conoscere ai sardi le condizioni di vita del popolo palestinese in lotta per la liberazione contro l’occupazione israeliana. La causa della scarsa conoscenza della storia dell’occupazione è principalmente l’informazione condizionata dalla propaganda sionista. Per promuovere un tipo di informazione alternativa, ci siamo sempre concentrati sugli aspetti culturali e storici della Questione Palestinese, organizzando seminari, proiezioni, mostre, spettacoli , pubblicando e presentando libri.

Offriamo un concreto sostegno al popolo palestinese con attività nel settore della cooperazione internazionale. Abbiamo realizzato diversi progetti in Palestina mirati a favorire il lavoro e l’aggregazione delle donne e l’educazione e lo sviluppo dell’infanzia, tra i quali il sostegno a distanza di bambini palestinesi, che è stato attivo per 10 anni, mirato a rafforzare l’interscambio culturale tra famiglie sarde e palestinesi.
Attualmente in questo senso stiamo concentrando i nostri sforzi per il progetto Handala va a scuola.